Mimmo Martino è parte integrante della memoria e dell'identità di Reggio Calabria e della Calabria tutta.
Riconosciuto anche oltre i confini nazionali, è stato testimone e portatore di un messaggio di riscatto per una terra martoriata dall'incuria, dal fatalismo, dai luoghi comuni e dall'illegalità diffusa.

La sua opera di denuncia si è sempre espressa in favore di tutti coloro che, come lui, hanno a cuore un'altra immagine della Calabria e, in generale di tutto il Sud. Un’immagine di difesa della propria identità umana, di solidarietà di attenzione alle relazioni, al territorio, alle virtù del fare e del trovare soluzioni.

Mimmo è diventato un simbolo che va ben oltre le sue virtù artistiche, ma un punto di riferimento per guardare in modo nuovo e con più fiducia la propria terra, un invito a chi vuole investire le proprie energie per trasformare le sconfitte del tempo in vittorie del quotidiano.

Dall'esigenza di omaggiare e condividere assieme il ricordo dell'artista ma, soprattutto, dell'uomo, nasce la necessità di questo evento. Un atto dovuto e sentito per chi tanto si è dedicato a riabilitare le proprie radici.

Gli artisti coinvolti vengono dai più svariati ambiti di espressione (Musica, teatro, arti figurative, performer, video) e, nell'arco di circa due ore, si alterneranno sia sul palco che in diverse parti del teatro, componendo un ritratto di Mimmo attraverso le loro personali esperienze umane ed artistiche.

Dipinto Rosso - Per i 60 anni di Mimmo Martino
Per omaggiare l'uomo e l'artista
Teatro Cilea di Reggio Calabria - 10 Novembre 2015 - Ore 20:00

dipinto_rosso_1
dipinto_rosso_2
dipinto_rosso_3